INQUIETUDINE

Nella serie di fotografie scelte per la mostra nel Museo di Capodimonte, il cui titolo, Inquietudine, già annuncia itinerari in un mondo non pacificato, attraversato da tensioni e problemi, di un’umanità non riconciliata, Campos mette a fuoco un aspetto fondamentale del mondo attuale, a ogni latitudine e longitudine, quello del ‘tempo di vita’. Non si rifletterà mai abbastanza sul fatto che ci siamo assuefatti alla velocità dei mezzi di trasporto, privati e pubblici, contando su di essi per ‘risparmiare tempo’, non per guadagnarlo; è quello su cui contiamo quando saliamo su una macchina o una metropolitana: accelerare lo spostamento per eliminare i ‘tempi morti’, in modo da poter consumare fino in fondo la giornata, senza lasciare residui incombusti.

Angela Tecce
Curatore della mostra

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "ACCEPT" below then you are consenting to this.

Close